sabato 3 maggio 2014

Eppur si muove, anzi lei BALLA




La Piccoletta si muove. Era arrivata quasi alla 20esima settimana di gravidanza senza dare segni di vita, poi ho provato a mettermi tranquilla con un po' di musica e ad aspettare. Ed ecco un primo sfarfallio nella pancia, sarà mica lei? Resto sdraiata un altro un po' ed eccolo ancora e ancora, come un minuscolo sbattimento d'ali. E poi di nuovo. Voleva la musica e un pubblico attento, mica poteva esibirsi così, senza nessuno che la filasse!

Ora c'è un problema, io con la musica ho un rapporto strano: è sempre accesa, amo cantare e andare ai concerti, ma non è quasi mai una scelta "consapevole". Fin da quando ero piccola, sono stata trascinata da amici più appassionati di me e non ho veri e proprio gusti miei. Se mi piace una canzone, spesso non conosco il titolo, l'album e a volte nemmeno l'autore, non so nemmeno come sia finita nel mio computer.

Questo rende più facile la convivenza con A.  che, invece, è un talebano musicale e ammette rare insubordinazioni. Ne ricordo solo due: la prima quando ha preteso per un viaggio on the road di due settimane di ascoltare solo e soltanto l'album con gli scarti dei Pearl Jam (e ci sarà un motivo se tra centinaia di canzoni avevano deciso di non pubblicare proprio i Lost dogs) e la seconda dopo un mese di chiusa con l'ukulele (sempre colpa di Eddie Vedder, come ti sbagli). Ora che Piccolé mostra di apprezzare la musica e il papà è lontano, ho una preziosa occasione per godermela con lei. E farle ascoltare qualcosa che piace a noi due, prima che A. prenda il sopravvento.

A complicare le cose c'è che la miniballerina mostra una preferenza spiccata per la musica classica e io ne conosco pochissima. Non ci credevo a questa storia della musica classica che piace ai bebè e le ho fatto sentire un po' di tutto dai Clash a De André fino a Caparezza, ma da come si muove è evidente che i suoi gusti vanno in un'altra direzione. Per ora stiamo a ruota con lo Schiaccianoci, il Lago dei Cigni, la Carmen e il Flauto magico. Poi pensavo a Chopin, che altro le potrebbe piacere?

5 commenti:

  1. Evviva! Ho una nipote ballerina!

    RispondiElimina
  2. Marti mi ha consigliato un po' di musica daascoltare quando studio, se vuoi tela passo! Comincia con questa, èla mia preferita: http://youtu.be/qMRJmrLYVTw

    RispondiElimina
  3. Suggerimenti...
    le 4 stagioni di Vivaldi, "Canone" di Pachelbel (la usano per i matrimoni ma è un capolavro), la nona sinfonia di Beethoven e qualcosa di nuovo e delicatissimo: "i giorni" di Ludovico Einaudi.

    Alle mie piacevano tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luciana! Le cerco subito. Un bacio

      Elimina

DITEMI SE CI SIETE PASSATI ANCHE VOI!